Frank Walker

Frank Walker (1907-1962) non fu musicologo di professione, ma le sue due biografie (Wolf e Verdi) e i molti saggi e contributi pubblicati in vita rispettano i canoni di un approccio filologico e scientifico ben più delle opere di molti ricercatori accademici. Fa la differenza un’applicazione rigorosa del pensiero e del buon senso, unita all’identificazione appassionata e priva di sovrastrutture con il soggetto delle sue ricerche Mentre svolgeva importanti compiti come operatore delle comunicazioni in servizio di appoggio alle truppe alleate, portò avanti le sue ricerche su Wolf nella Vienna anno zero dell’immediato dopoguerra (quella del Terzo uomo), tra incredibili difficoltà. Morì prima di poter dare alle stampe lo studio su L’uomo Verdi, cui aveva dedicato enormi energie anche negli anni della malattia.


In catalogo: Hugo Wolf. Una biografia