4 Dicembre 2019 | PRESENTAZIONE «L'OBBLIGO» DI STEFAN ZWEIG

L'Obbligo di Stefan Zweig

Libreria Popolare di Via Tadino | Via Tadino 18, Milano |

Mercoledì 4 dicembre 2019 | h 18:30

Presentano l'avvocato Claudio Cocuzza, Presidente del Circolo di lettura LEGGIMi e Luca Sanfilippo, curatore del volume.

Scritta in piena prima guerra mondiale, la novella L’obbligo analizza il sentimento di sottomissione alla patria e alla macchina dello Stato.


Un pittore tedesco si trova nella Svizzera neutrale quando viene raggiunto da una cartolina militare che gli ingiunge di tornare al suo paese e prepararsi a partire per il fronte.
Con la consueta abilità nello scandaglio psicologico Zweig ci presenta i pensieri e gli stati d’animo del protagonista e il confronto aspro con la sua compagna, una pacifista radicale.
Le riflessioni di Zweig sulla guerra e sull’artificialità di patrie e confini dialogano con gli argomenti disfattisti del circolo ginevrino del premio Nobel Romain Rolland, con il pensiero tolstojano e con le prime istanze del movimento delle donne.
Le belle illustrazioni commissionate da Zweig all’amico incisore Frans Masereel ci trasportano sul luogo dell’azione e nel contesto artistico e culturale dell’epoca.