Investigando la musica (II parte)

L’analisi interpretativa di Eric Sams, questo è bene ricordarlo sempre, non può mai essere disgiunta dall’influsso operato dalle altre grandi passioni del critico britannico, a cominciare dalla criptoanalisi, dall’interesse maturato nei confronti della letteratura inglese, tedesca e francese, dal rigore formale e deduttivo che scaturisce dall’applicazione sul gioco degli scacchi.

Copertina del libro di Sams 2Esempio lampante di questo modo di procedere, nell’investigazione musicale e letteraria, è rappresentato dal volume “Variazioni con enigma svelato”, un’illuminante silloge di saggi che, oltre a racchiudere due fondamentali scritti su Elgar, che riguardano una lettera cifrata scritta dal compositore britannico alla giovane amica Dora Penny e, soprattutto, la soluzione sul mistero che si celava dietro la sua composizione più celebre, Le “Enigma Variations”, condotta come una sorta di “Sherlock Holmes” musicologico, presenta anche altri preziosi contributi, come quelli dedicati a Schubert, non solo in ambito liederistico, ma prendendo in esame anche la malattia che lo portò ancora giovane alla tomba.

Il grande compositore contemporaneoInoltre, sono presentati (sempre nell’accurata traduzione da parte di Erik Battaglia, vero e proprio “guardiano” dell’opera del critico inglese) anche contributi che spaziano da quelli riservati a Benjamin Britten (nella foto a fianco) e a Maria Callas, a Eduard Hanslick, il temuto critico musicale amico di Brahms e acerrimo nemico di Richard Wagner, al grande critico musicale romantico E.T.A. Hoffmann e al compositore tedesco Peter Cornelius (ancora non molto conosciuto e apprezzato nel nostro Paese). Tutte pagine che ci permettono di focalizzare ancora meglio la vastità intellettuale, la sconfinata erudizione di Eric Sams, la sistematicità della sua scrittura, sottilmente ironica e dissacrante a tratti, ma sempre limpida, affilata e precisa. Un inno alla lettura appassionata e appagante.

Eric Sams, “Variazioni con enigma svelato”, Edizioni Analogon, pp. XXXVI+212, euro 18,00


Leggi l'articolo sul sito Guide Supereva